giovedì 14 settembre 2017

COLLAGENIL LIFTENSIVE PERFECT SERUM

Buongiorno a tutte/i
e bentornate/i sul blog......
Qualche mese fa, con mia somma gioia, sono stata selezionata sul sito "opinion model" per testare questo siero  ad azione liftante.
Vediamo come sempre le info generali e poi passiamo alle considerazioni sul prodotto

Nome: Liftensive perfect serum
Produttore: Collagenil
Contenuto: 30 ML
Pao:12 mesi
Prezzo: € 32,00 circa

Il sito opinion model dice quanto segue: "Collagenil Liftensive Perfect Serum è un trattamento botox-like che risponde all’esigenza di liftare e definire anche un volto segnato e svuotato. La sua formula distende la pelle istantaneamente senza bisogno di aghi né tempi di recupero"

Il prodotto si presenta come una crema bianca dall'aspetto soffice e leggero. Ed è realmente così, il prodotto si stende con una facilità estrema e altrettanto facilmente viene assorbito dalla pelle senza lasciare sensazioni di unto e pesantezza.
La profumazione è estremamente delicata e quasi assente e questa è una cosa che mi piace moltissimo, personalmente preferisco qualcosa senza profumo che a prodotti con profumazioni pesanti o fastidiose.
Usandolo quotidianamente, due volte al giorno, si ha quasi subito un risultato visibile di pelle più liscia e compatta e luminosa
Promosso anche sotto l'aspetto idratazione in quanto ho provato ad utilizzarlo anche senza crema dopo e non ho mai avuto la sensazione di pelle che tirava.
Anche sotto il trucco si è sempre comportato in maniera eccellente senza mai far spostare fondotinta o correttore.

Infine una menzione d'onore la faccio per la confezione: so che tante non amano i pack in vetro perchè pesanti e rischiosi da portare in viaggio, però questo aveva al suo interno un altro contenitore di plastica che andava per così dire sotto vuoto man mano che si utilizzava il prodotto. Questo ha fatto in modo di poterlo utilizzare fino all'ultima goccia senza sprechi di prodotto o dover tagliare/rompere la confezione o travasare il resto.
Quindi in conclusione prodotto assolutamente promosso
Voi lo conoscete? Lo avete mai provato?
Nella speranza di esservi stata utile, per ora vi saluto e al prossimo post.

p.s. ho scritto la review dopo aver finito il prodotto, per questo sono ferrata anche sul pack interno.

lunedì 11 settembre 2017

PRODOTTI FINITI + CESTINATO #24

Buongiorno a tutte.....
e ben tornate sul blog...spero abbiate passato delle buone vacanze..... Nuovo post dei prodotti finiti, avrei dovuto pubblicarlo ai primi di agosto ma sono andata in vacanza anche con il cervello e mi son dimenticata, vi anticipo quindi che ne vedrete molto presto riguardo ai prodotti di agosto.....  quindi iniziamo subito
Categoria capelli:

Garnier ultra dolce tesori di miele: se vi dico che ci ho messo più di un anno a terminarla si capisce quanto poco mi sia piaciuta? l'ho trovata pesante e pressochè inutile sui miei capelli sottili e tendenti ad ingrassarsi
Wella shampoo color save: era un campione con cui ho fatto circa 3 lavaggi. Devo dire che non mi è dispiaciuto come formulazione, lavava bene senza appesantire. Come protezione del colore però non vi so dire

Categoria corpo:

Campioncini  vari di profumi
Aquolina bagnoschiuma zucchero a velo: era di un bell'azzurro puffo ma troppo troppo dolce per i miei gusti.... del resto avrei dovuto immaginarlo chiamandosi "zucchero a velo"
Somatoline siero zone ribelli: questo prodotto mi è piaciuto assai.... L'ho usato tutte le mattine per circa 2 mesi. Si assorbiva in fretta, profumo fresco e leggerissimo, la pelle appariva più tonica. Promosso anche il dosatore che mi ha permesso di utilizzarlo fino alla fine, infatti quando l'ho tagliato dentro c'era si  o no una dose. Questo sicuramente lo ricomprerò.

Categoria viso:

Acqua micellare Venus: praticamente la trovate quasi tutti i mesi.
La prairie anti age eye cream: buon prodotto, ricco al punto giusto che si assorbe in fretta. Che amo questo marchio poi lo si capisce perchè spesso trovate dei loro prodotti nei miei post
Clinique take the day off balm: ve ne avevo parlato qui e ribadisco tutto quanto. E' assolutamente un prodotto da provare perchè toglie tutto e non brucia.
Garnier acqua micellare Fresh: Lo usavo per riempire la boccetta che tengo nel comodino quando torno tardi tardi e mi capita di struccarmi a letto. L'ho trovato un prodotto senza infamia e senza gloria
Max factor excess shimmer: lui è l'unico cestinato del mese. E' un ombretto in crema che non sono mai mai mai riuscita ad utilizzare. Più che una crema sembrava una mousse. Qualunque metodo di applicazione abbia usato  non ha mai dato un colore bello pieno, è sempre stato piuttosto evanescente, cosa che poteva anche starci se non fosse per il fatto che è sempre andato nelle pieghe e che ha sempre lasciato la sensazione di palpebra bagnato. Nemmeno con un primer sotto ha mai funzionato bene e alla fine mi sono decisa a cestinarlo.

E con questo è tutto. Bottino scarso questo mese. E voi cosa avete finito? Abbiamo qualcosa in comune?
Con il post dei terminati ci risentiamo a settembre, ma nel frattempo vi saluto e al prossimo post.


giovedì 13 luglio 2017

NYX EPIC INK LINER

Buongiorno a tutte....
e ben tornate sul blog..... Dopo 2 mesi di utilizzo quasi giornaliero voglio parlarvi di questo eye liner che sta spopolando sui social....
Ne avevo già sentito parlare da Cliomakeup, che lo ha definito il dupe del famosissimo Tattoo liner di KVD, quindi appena mi si è presentata l'occasione ho voluto provarlo.


Partiamo dalle info generale:
Nome: Epic ink Liner
Produttore: Nyx cosmetics
Contenuto: 1 ML
Pao:6 mesi
Prezzo: € 10,90
Il packaging è quello classico degli eyeliner in penna, plastica nera con le scritte bianche. La particolarità del prodotto sta nel pennellino perchè non è in feltro ma bensi in setole. Non sono riuscita a cogliere questo dettaglio però potete notare come nella foto qui sotto una setola si sia curvata per i fatti suoi. Questo è il dettaglio che lo rende il dupe del Tattoo liner.

La punta è bella morbida e sottile e permette di fare delle linee belle precise siano esse fini o spesse. Il colore è un bel nero pieno e intenso, e una volta asciutto diventa opaco. La formula è waterproof. 
Devo dire che ad oggi è davvero il miglior eyeliner che io abbia mai provato. Di solito quelli a penna con la punta in feltro dopo pochi utilizzi iniziano a non scrivere più o il colore risulta sbiadito, questo perchè la punta assorbe parte degli ombretti che abbiamo precedentemente utilizzato.
Con questo prodotto tutto questo non succede. Come vi ho detto sopra lo sto usando quasi quotidianamente da due mesi e il tratto è ancora fantastico. 
Ho solo un piccolo appunto da fare, che poi forse tanto piccolo non è: quando lo agito per mischiare bene il prodotto esce troppo prodotto, o meglio quando faccio il secondo occhio, se non scarico prima un po' di colore, mi ritrovo con la riga tutta sbavata. Spesso mi capita anche di vedere proprio la goccia di prodotto che si forma alla base della punta. Non riesco però a capire se ho trovato io un prodotto fallato o se è proprio una caratteristica sua.Ad ogni buon conto gli darò sicuramente una seconda opportunità perchè ad oggi è il miglior eyeliner nero che io abbia mai provato.
E voi lo conoscete? Lo avete mai provato o ne siete incuriosite?
Io intanto vi saluto e al prossimo post.

giovedì 6 luglio 2017

METTI UN GIORNO AL CENTRO COMMERCIALE - PECCATI DI MAKE UP #5

Buongiorno a tutte....
e bentornate sul blog..... Ad aprile la mia bimba ha pensato bene di beccarsi la varicella all'asilo, cosa che ha fatto saltare tutti i programmi che avevamo per i vari ponti e ci ha costrette in casa per diverse giorni. Una domenica però ho messo mio marito alle strette, e complici i nonni che sono venuti in ns. soccorso, e mi sono fatta portare al centro commerciale di Arese.
Ora mi rendo conto che portare un uomo in un posto del genere è pura follia. però mi sono organizzata una bella lista delle cose che volevo e dei negozi che volevo visitare e siamo andati. E vi dico che pur essendomi organizzata così siamo stati li dentro 3 ore.... praticamente è stato un santo.
Vi mostro quindi velocemente cosa ho preso.


Da Nyx quel giorno c'era lo sconto 20% su tutto per festeggiare il primo anno di apertura del negozio e ho preso
illuminante duochrome tonalità Snow rose e Twilight tin: €10,90 pagati € 8,72 (dalla foto pessima sembrano identici ma vi assicuro che non è così
Lid lingerie eye colorazione Whimsy € 6,90 pagato € 5,52
Epic ink liner € 10,90 pagato € 8,72


Potevo non passare da Bath and Bodyworks?
Ho preso 3 doccia schiuma nelle profumazioni Warm vanilla sugar, Japanese cherry blossom e Paris mon amour € 14,90 ca. Ma c'era la promo prendi 3 e paghi 2 quindi una l'avuta gratuita.
Mancano dalla foto due candele e una spugna presa al volo per raggiungere € 80,00 di spesa e avere subito € 20,00 di sconto. Praticamente avrei dovuto spendere € 96,40 ma con le due promo cumulabili tra loro ho speso € 61,50!


E come si conclude lo shopping se non con un salto da sephora?
Avevo anche qui uno sconto 20%, mi sono accorta solo alla fine però che non veniva applicato su tutti i prodotti.
Benefit blush Galifornia € 36,00 pagato € 28,80
Tattoo liner nel color marrone € 19,90
Studden kiss Bachelorette € 19,90

Concludo inserendovi anche alcuni prodotti presi dal sito Cult beauty. Sono marchi che puntavo da tempo e che ho preso approfittando sempre delle spese di spedizione gratuite


Jouer lip topper £ 13.50
Charlotte Tilbury hot lips color Secret Salma £ 24,00
Huda beauty liquid matte Showgirl £ 18,00

E con questo è tutto.... Un doveroso ringraziamento va a quel santo di mio marito che mi ha accompagnato in tutto il mio pellegrinare nei vari negozi.
Detto ciò c'è qualcosa che vi interessa particolarmente? io nel frattempo sto già testando un po' tutto ma se volete informazioni su qualcosa prima di altro non avete che da chiedere
Io vi saluto e al prossimo post.

venerdì 30 giugno 2017

#ASKATELIERDELLABELLEZZA

Buongiorno a tutte....
e ben tornate sul blog..... Oggi titolo strano ma è un po che mi frulla in mente.....
Su you tube mi piace molto guardare i video Ask per conoscere un po' meglio chi sta al di la dello schermo. Mi sono quindi detta: perchè non proporre una cosa del genere anche sul blog? Ho fatto in passato diversi tag ma quelli hanno ovviamente le domande preimpostate, in questo caso invece sono libere.
Quindi se vi va e trovate la cosa carina, via libera alla fantasia e curiosità e risponderò a tutte le vs. domande.
Spero che la cosa vi possa piacere e spero di leggervi numerose e chissà che non possa poi diventare un appuntamento più o meno fisso
Io nel frattempo di saluto e al prossimo post

#askatelierdellabellezza

venerdì 23 giugno 2017

VELVET INK MULAC COSMETICS



Buongiorno a tutte....
e ben tornate sul blog.....Con il marchio "Mulac" sento di avere un rapporto piuttosto conflittuale..... sono profodamente attirata dai loro prodotti ma al tempo stesso non mi convincono mai fino in fondo....
Questa cosa mi è successa anche con i loro rossetti liquidi "velvet ink"... per questo motivo non avevo voluto cedere al loro primo lancio.... il fatto però che si siano accorti della loro non fantastica riuscita e che li abbiano riformulati mi ha dato poi l'imput finale per provarli.
Ho quindi scelto due colorazioni: In my birthday suit e Old School, rispettivamente un nude e un rosso classico.


Partiamo quindi dalla info generali:
Nome: Velvet ink
Produttore: Mulac cosmetics
Contenuto: 8 ML
Pao: ???
Prezzo: € 14,90 (io li ho pagati qualcosa meno perchè ho approfittato di una promo x san valentino)


Il packaging è in plastica trasparente, con il tappo nero opaco con dei disegni damascati lucidi. Mi piace lo scovolino perchè permette una stesura pressochè perfetta del prodotto ed è anche della giusta lunghezza per essere usato in tutta comodità.
La formulazione è molto sottile e questa ritengo sia una gran cosa perchè non fa spessore sulla labbra e quindi non tirano per la secchezza, non è però ovviamente un rossetto dal confort estremo o idratante.
Si possono fare tranquillamente due o più strati per intensificare la colorazione, anche se in realtà i colori risultano già pieni con una prima passata.
Pur facendolo asciugare perfettamente la parte interna delle labbra, che non è mai completamente asciutta, un filino lascia la stampa su bicchieri o altro, ma è davvero una cosa minima.
Se non mangiate cibi oleosi resisterà tranquillamente ad un pranzo, cena o spuntino, svanendo col tempo solo nella parte interna delle labbra.

Al contrario non resisterà a cibi unti (ma questo non lo fa nessun prodotto labbra e non) ma sparirà in maniera abbastana omogenea. In quel caso io di solito o passo un burrocacao o un rossetto simile per ammorbidire colore e labbra e tornare ad avere una situazione omogenea, oppure faccio un'altra passata di prodotto per tornare ad avere labbra long lasting....
Differenze di resa non le ho trovate nelle due colorazioni, l'unica cosa che ho notato è che in caso di cibo oleoso il rosso Old school tende leggermente a uscire dai bordi, quindi consiglio l'uso di una matita trasparente.



Io normalmente non amo i prodotti troppo profumati ma in questo caso devo dire che mi piace anche questo aspetto, trovo che il profumo sia leggermente vanigliato e per nulla fastidioso. In oni caso si sente solo in fase di applicazione e poi svanisce.
Nel complesso posso però dire di ritenermi soddisfatta dell'acquisto fatto, oserei quasi dire che sono le migliori provate fino ad oggi e mi sento anche di consigliarle nel caso foste alla ricerca di una prodotto simile.

Chiudo con una considerazione sul servizio clienti: spedizione velocissima, ordine fatto il giorno 1/2 (mercoledì), arrivato il 3/2 (venerdì) purtroppo però con uno dei due rossetti completamente rotto. Ho fatto immediatamente la segnalazione e il 6/2 (lunedì) avevo già in mano il rossetto sostituito! quindi i miei complimenti per la rapida gestione di tutto.
E voi conoscete il prodotto? Li avete usati o ne siete incuriosite?
Io intanto vi saluto e al prossimo post.

giovedì 8 giugno 2017

PRODOTTI FINITI #23

Buongiorno a tutte....
e ben tornate sul blog.... Primo post del mese = prodotti finiti!
Diamo il via quindi alla danze
Categoria capelli:

Garnier Shampoo ultra dolce Oliva Mitica: finire questo shampoop è stata una sofferenza. Assolutamente bocciato sul mio capello fine e tendente ad ingrassarsi.
Spazzola per extension:  mai fatte le extension in vita mia ma i miei capelli lunghi e fini si annodano solo se li guardi. Con questa spazzola avevo trovato la pace dei sensi, non dovevo più diventare matta a pettinarmi, come vedete ha perso moltissimi dentini quindi l'ho cestinata e ora medito l'acquisto di una spazzola simile.

Categoria corpo:

Campioni vari di profumo: continua il mio smaltimento di questa categoria.
Collistar capsule superconcentrate anticellulite: era un prodotto vecchissimo, non ricordo se mio o di mia madre. Ho apprezzato l'avere già la dose pronta per entrambe le gambe ma non si assorbiva mai, ho provato anche a lavare le mani e ricominciare poi a spalmare ma niente... faceva sempre la patina bianca... Bocciato
Cell plus booster anti cellulite: vi rimando alla recensione qui e ricorfermo il tutto
Saugella detergente intimo: è il mio detergente da anni e ne avevo già parlato qui, ho già iniziato la nuova confezione.
Aquaria linea corpo crema idratante: l'avevo ricevuta tempo fa insieme ad altri prodotti da testare, ne avevo parlato qui, sinceramente non mi è piaciuta o meglio non mi ha colpito ne in positivo ne in negativo, non la ricomprerò.

Categoria viso:

Venus acqua micellare: c'è altro da dire? non direi visto che è l'ennessima confezione che finisco
Lush bubblegum: finalmente finito. ve ne avevo parlato qui, è un prodotto che non mi ha entusiasmato e che non ricomprerò
Clinique liquid facial soap: ha sostituito il mio detergente di Prairie, mi è piaciuto molto e ho già iniziato una seconda confezione. A presto con la recensione
La prairie contorno occhi spf15: vi basta il fatto che ho già la nuova confezione da iniziare?
Clarins gel nettoyante: è un campione che ho usato durante un week end al mare. Bella la sensazione di pulito ma direi quasi eccessiva, avevo l'impressione che la pelle tirasse tanto era stata sgrassata.
Diego dalla palma The booster vitamina C: ne sento spesso parlare da Sweet as a Candy e siccome sto in fissa con la vitamina C ultimamente ho voluto provarlo, diciamo che mi ha lasciato abbastanza indifferente. Ho delle leggere macchie sul viso che speravo si schiarissero ma così non è stato. Ora voglio provare qualcosa di più concentrato

Categoria Make up:

Lush pink peppermint: questo campione in realtà è un intruso. comunque è una crema piedi che mi è piaciuta parecchio, non escludo di ricomprarla un domani
Benefit Gimme brow: ve ne avevo parlato qui, e ho già iniziato la nuova confezione
Collistar eyeliner blu: credo avesse almeno 5/6 anni. Era una bella tonalità di blu ma non sono così dispiaciuta di averlo finito. Era nel mio progetto smaltimento qui.
Ysl mascara volume effet: ne avevo già parlato qui  e confermo ancora tutto.
Chanel ombretto in crema: era anche lui nel mio progetto smaltimento, a metà maggio però si è sbriciolato tutto e non sono più riuscita ad utilizzarlo.
Dior matita occhi marrone: giunta al termine con mia somma gioia, finiti quindi 3 su 7 prodotti del mio psp
Maybelline correttore Istant anti age: ve ne ho parlato qui, è finito e non lo ricompro solo perchè sto provando altro e i correttori sono una categoria che un po' snobbo perchè fortunatamente non ho grossi problemi di occhiaie. Però merita tutta la fama che lo precede.

E con questo è tutto.... devo dire che è una bella carrellata di prodotti e poi son contenta di aver finito alcune cose che mi portavo dietro da anni.
Abbiamo qualcosa in comune?
Io vi saluto e al prossimo post.


giovedì 1 giugno 2017

CELL-PLUS BOOSTER ANTICELLULITE

Buongiorno a tutte.....
e ben tornate sul blog! Finalmente pare sia arrivata l'estate e con essa si avvicina sempre più la temuta prova costume.
Pertanto oggi si parla di un prodotto per il corpo e nello specifico per combattere la tanto odiata cellulite.
Partiamo quindi dalle info generali come sempre:
Nome: Cell-plus mb booster anticellulite
Produttore: Biofarma
Contenuto: 200 ML
Pao: 
Prezzo: € 29,00 euro circa su Saninforma

Facciamo una doverosa premessa: nessuna crema fa miracoli, la cellulite va tenuta a bada costantemente tutto l'anno e non solo nel periodo estivo e non solo con creme ma anche con l'alimentazione e il movimento (cose che mi sforzo di fare)
Il flacone è in plastica con erogatore a pompetta, cosa che io trovo estremamente comoda per dosare bene la quantità di prodotto utilizzata.


Il prodotto è bello cremoso, di colore bianco sporco e si assorbe abbastanza velocemente (io comunque aspetto sempre 15/20 minuti prima di vestirmi in maniera tale da far asciugare ancora meglio la pelle) e lascia la pelle bella morbida ed idratata.
Questa crema nello specifico è una di quelle ad azione caldo/freddo che serve a stimolare il microcircolo della pelle.
Io ho usato due flaconi di questa crema  (o meglio sto finendo il secondo) e sinceramente questo effetto l'ho sentito credo una decina di volte al massimo. La pelle all'apparenza non è mai peggiorata ma non è nemmeno migliorata.


Vi posso dire che io sono più o meno costante e 5 gg su 7 riesco a mettermi la crema tutte le mattine, ma nonostante tutto la mia costanza non è stata premiata.
La promuovo? purtroppo no! Come vi dicevo non credo nei miracoli però almeno un miglioramento visivo leggero lo vorrei, inoltre non avendo praticamente mai fatto l'effetto caldo/freddo di cui vi dicevo sopra ritengo che questa crema non faccia quello che si propone.
Non vedo quindi l'ora di finirla in fretta per buttarmi su altre cose che ho già comprato?
E voi usate l'anticellulite?
Se si cosa e come vi trovate?
Io spero di esservi stata utile e al prossimo post.

p.s. per le esperte vi ho lasciato anche la foto dell'inci.

mercoledì 24 maggio 2017

LA MIA BASE VISO

Buongiorno a tutte....
e e ben tornate sul blog. Oggi ho deciso di mostrarvi quella che è la mia base viso da circa un mese a questa parte. Lo faccio perchè sono particolarmente soddisfatta dei prodotti e della resa e quindi ho pensato di mettere nero su bianco per dar qualche idea a chi ha la mia stessa tipologia di pelle.
Partiamo con il dire che, data la mia età (quasi 39), la mia tende ad essere una pelle matura, non ho particolari imperfezioni, ho dei leggeri rossori ai lati del naso, più che rughe direi che ho segni di espressione, la pelle è normale/mista ossia mi lucido nella zona T (e questo è il mio vero cruccio) e tendenzialmente è abbastanza luminosa di suo.
Fatta quindi una panoramica generale, passiamo a vedere come faccio la mia base quotidiana:
Diorskin forever & ever wear: questa base fa si che il fondotinta si aggrappi maggiormente alla pelle facendolo durare di più ma cosa estremamente importante tiene a bada la ludicità del naso, cosa che per me è una manna dal cielo. Si presenta come un liquido beige leggermente vischioso e abbastanza luminoso. Lo appplico con le dita solo sulla zona T e la quantià che uso è quella di una goccia proprio come vedete in foto. E' per me un prodotto promosso a pieni voi.

Diorskin forever 020: passiamo ora al secondo step che è il fondotinta, che utilizzo sempre e solo liquido. E' un fondo dal finish opaco e dall'ottima tenuta. Utilizzo solo una pompata di prodotto per tutto il viso. Lo applico con uno dei 3 pennelli che vedete in foto, anche se quello ovale in questo caso è il meno adatto perchè tende a lasciare qualche striscia di prodotto. Vi dico che mi dura tranquillamente 10/12 ore perchè quando mi strucco la sera trovo ancora prodotto sul panno.

Maybelline Correttore Anti age: come vedete è quasi alla fine e devo dire che mi è piaciuto, lo utilizzo nell'angolo interno dell'occhio e leggermente sotto e copre benissimo le poche occhiaie che ho. Non lo ricomprerò nell'immediato perchè ho un altro correttore da utilizzare ma comunque mi è piaciuto molto
Dior Flash luminizer: lui invece lo uso come illuminante nella zona sotto glio occhi. E' piuttosto chiaro, leggermente leggermente rosato e svolge egragiamente il suo lavoro.
Entrambi i prodotti li stendo o con il pennello zoeva 142 concealerr buffer o con la mini beauty blender. Preferisco in linea di massima ma la spugnetta ma anche il pennello stende e sfuma tutto perfettamente.
Diorskin forever & ever control: chiudiamo il cerchio con la cipria. La utilizzo per fissare il fondotinta nella zona T e il correttore sotto gli occhi. E' leggermente colorata ma non altera il colore della base, non secca la zona del contorno occhi e non lascia il fastidio effetto polveroso. La uso principalmente con il pennello in dotazione, se voglio invece una resa più precisa e duratura utilizzo invece questo vecchio piumino che avevo e la tampono nelle zone desiderate.

E con questo è tutto.... mi rendo conto che è decisamente una base high cost, e non tutti vogliono o possono spendere tanti soldini per la base. Io ho fatto questi aquisti dopo una serie infinita di ricerche sia sui blog che su you tube e posso dirmi pienamente soddisfatta. Come ho più volte detto  io mi trucco intorno alle 6.30/7.00 del mattino e non mi strucco prima delle 19 quindi ho la necessità di una base estremamente duratura. E con questa, a parte un ritocco al naso a metà giornata, ho ottenuto finalmente quello che volevo.
E voi come fate la vostra base? Abbiamo qualche prodotto in comune? Volete la recensione più approfondita di qualche prodotto?
Io intanto vi saluto e al prossimo post.


giovedì 18 maggio 2017

PECCATI DI MAKE UP #4

Buongiorno a tutte .....
e ben tornate sul blog. Oggi veloce panoramica dei miei acquisti di make up da gennaio ad oggi, l'ultimo, anche se pubblicato a marzo, risaliva ai prodotti presi fino a gennaio.
Iniziamo.....

Matitone labbra Le rouge crayon de couleur n° 6 framboise
Fluid Velvet lipstick di Deborah col. 08 preso da Tigotà mi pare a € 10,00
Mulac Velvet ink "in my birthday suit" + " old school" (di queste ho già la recensione in cantiere)


Tutto questo arriva da Sephora e da uno sconto 20% che avevo a disposizione e tranne il rossetto è tutto "necessario"
Dior Flash luminizer € 35,90 pagato € 28,72
Benefit The porefessional €35,50 pagata €28,40
Diorskin forever & ever wear € 41,50 pagata €33,20
Benefit Gimmebrow € 27,50 pagato €22,00
Too face Melted matte € 20,50 pagato  €16,40

Diorskin forever & ever control € 43,90 pagata € 35,12
Diorskin forever 020 € 44,90 pagato €35,92
Ho fotograto per errore due volte la base Dior, ma ne ho comprata una sola


E finiamo con lei... ho amato questa palette da quando l'ho vista in anteprima su Beautydea....e quando l'ho vista sul sito Urban decay non ho potuto fare a meno di comprarla
Urban decay After dark € 49,00
Urban decay Razor sharp ectasy € 23,00

E con questo è tutto.... è stato uno shopping dispendioso ma estremamente soddisfacente....
Se avete domane, curiosità o altro da chiedere io sono qui.....intanto vi saluto e al prossimo post.


giovedì 11 maggio 2017

PRODOTTI FINITI #22 + CESTINATO

Buongiorno a tutte....
e ben tornate sul blog..... Chiedo venia perchè sono in stra stra ritardo con il post dei terminati, quindi bando alle ciance e iniziamo subito
Categoria corpo

Somatoline snellente Use & go: mi è piaciuto per il suo rapido assorbimento. Miracoli non ne ho visti ma dato che non rinuncio comunque alla crema anti cellulite (nessuna fa miracoli) l'ho ricomprato insieme ad altri prodotti per farli ruotare
Olio di Marula: mi è stato regalato nel 2013, all'inizio non mi è piaciuto molto ma ho scoperto un nuovo utilizzo degli oli per il corpo dopo la doccia e utilizzarlo poi è stato un piacere per la bella sensazione di nutrimento che mi dava sulle gambe
Aquolina bagno schiuma cioccolato bianco: semplicemente fantastico, dolce ma non stucchevole, una schiuma bella densa. Da tenere presente per un acquisto futuro

Campioni vari di profumo: di questi mi son segnata come futuro aquisto Flower by kenzo che mi è piaciuto da matti, dolce ma fresco al tempo stesso, non invadente ma molto femminile
Chanel n° 5 eau premier: non è la prima confezione che finisco, questo nello specifico mi è stato dato da mia madre per essere terminato, ne ho un'altro, sempre donato dalla mamma, da finire e poi lo ricomprerò quasi sicuramente.
Collistar Scrub: due campioni che mi son piaciuti in ugual modo. 

Categoria viso

Bionike defence xage: vi ho fatto un posto specifico qui. Non la ricomprerò.
Emotion Exclusive lotion 72 plus: questo mi è stato mandato in regalo dall'azienda quando avevo comprato il mio olio struccante preferito. Sarebbe dovuto essere una lozione idratante ma sinceramente non ho avuto quell'impressione. L'ho usato come tonico ma non lo ricomprerò 
Swissform Lipsy: ve ne avevo parlato qui, non mi è dispiaciuto, è durato tantissimo ma non credo di ricomprarlo, anche perchè ho altri prodotti da finire prima

Categoria make up

Maybelline Eyeliner master ink matte: mi è piaciuto tantissimo, finish opaco, non waterproof ma comunque a lunga tenuta, inoltre mi è durato tantissimo. Ora sto provando un prodotto diverso ma questo è davvero valito.
Nabla brow divine: ve ne avevo parlato qui, questa è la terza o quarta che finisco, ne ho già iniziata un'altra e ho anche quella di scorta.
Dior capture totale: è un infiltrato che ho dimenticato di mettere nella foto precedente. Nulla da dire in merito perchè troppo poco prodotto per farmi un'idea.
Kiko pennello: questo è l'unico cestinato del mese, mi pungeva troppo sugli occhi e allora ho deciso di buttarlo.

E anche per questo mese è tutto.... e voi cosa avete terminato?
Io vi saluto e al prossimo post.


mercoledì 26 aprile 2017

NAIL ART SU SEMIPERMANENTE #11

Buongiorno a tutte.....
e bentornate sul blog. E' da tanto che non facevo un post del genere..... ho fatto diversa nail art in questo periodo ma mai nulla che mi soddisfacesse appieno. Questa volta invece devo dire che il risultato ottenuto mi piace davvero tanto tanto.... è proprio quel tocco di primavera che volevo.


Come sempre ho usato smalti CND nei colori Wisteria Haze, Mauve Maverick e Blushing Topaz.
Ho fatto le foto di entrambe le mani solo perchè i water decal utilizzati sono leggermente differenti ma vengono in ogni caso dallo stesso foglio.

 mano dx
 mano sx

Cosa ne pensate? Vi piace il mio richiamo alla primavera?
Attendo i vs. commenti e intanto vi saluto e al prossimo post.

giovedì 20 aprile 2017

BIONIKE DEFENCE XAGE PRIME - Crema rivitalizzante e levigante

Buongiorno a tutte
e bentorante sul blog. Oggi parliamo di crema viso.
Poco più di un mese fa sono stata selezionata dal sito myBeauty per testare la crema in questione.
Partiamo dalla info generali e poi scendiamo nel dettaglio:
Nome: Defence Xage
Produttore: Bionike
Contenuto: 50 ML
Pao: 6 mesi
Prezzo: € 33,00 euro circa.

Partiamo dal pack che è molto curato, in vetro satinato con tappo in plastica fucsia, bello anche da esporre in bagno.
La crema si presenta sotto forma di gel bianco piuttosto denso (credo che dalle foto si possa notare)
Il prodotto si propone di aumentare la produzione di collagene, elastina e acido jaluronico e pertanto di levigare e donare maggiore luminosità alla pelle.



E' adatta a pelli sensibili e intolleranti, senza conservanti, profumo, glutine e testata al nichel.
Cosa ne penso io? 
L'ho usata mattina e sera per più di un mese, l'ho trovata piuttosto corposa ma al tempo stesso si è rivelata una buona base trucco.


Io ho 38 anni, un pelle normale senza problematiche specifiche e con pochissime rughe che più che altro definirei segni di espressione. Fatta questa premessa devo dire che, pur non avendo particolari problemi, ho notato un leggero miglioramento in fatto di compattezza e luminosità della pelle. 


Ma .... c'è un però: non mi è piaciuta la consistenza. Ho provato in passato altri prodotti in gel che mi sono piaciuti, ma questo no. L'ho trovato pesante e difficile da stendere, pur avendo fatto assorbire bene il prodotto avevo sempre l'impressione di avere la faccia unta. Ripeto che era un'impressione perchè come base trucco non era male, ma questo fattore qui per me è un grosso no. Quando stendo la crema voglio non solo sentire il viso asciutto e idratato ma anche vederlo così e con questa non succedeva.
Detto questo posso affermare che è un buon prodotto, piuttosto valido ma io non lo ricomprerò per il motivo appena citato.
Qualcuno di voi la conosce? Avete provato altri prodotti bionike?
Nell'attesa di leggervi vi saluto e al prossimo post.